Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Casseforme e Ponteggi per l'edilizia

Ospedale di Cáceres, Spagna

Finitura perfetta su superfici orizzontali e verticali

Descrizione

Questo edificio moderno costruito a zigzag corrisponde alla definizione che identifica l'ospedale orizzontale, ovvero fondamentalmente piatto. Lo scopo è quello di evitare edifici alti, lasciando aperta la possibilità di ulteriori espansioni future. L'ospedale è composto da quattro edifici collegati tra loro con otto piani, quattro dei quali sotterranei.

Con una superficie utile totale di 40.244m2, i quattro edifici, ciascuno dedicato ad un uso specifico, sono collegati: la struttura dove si eseguono i ricoveri, il seminterrato (dove sono situati gli ambulatori), la zona tecnica con il reparto di pronto soccorso e gli altri servizi e, infine, l'edificio con i servizi ricreativi.

Soluzione ULMA

Uno dei requisiti di base di questo progetto è stato la realizzazione di una finitura perfetta del calcestruzzo a vista sia sulle superfici orizzontali che su quelle verticali. I solai pieni, con uno spessore variabile tra 40m e 80cm, sono stati costruiti con la cassaforma orizzontale RAPID e la cassaforma a tavole VR, due sistemi rinomati per la loro facilità di assemblaggio e smontaggio. La cassaforma a tavole VR ha consentito di accelerare il ritmo di avanzamento delle opere di costruzione grazie alla possibilità di trasferimento e riutilizzo per le fasi successive senza la necessità di essere smontata.                    

In base al progetto l'altezza dei diversi piani varia da 1,48m a 15m. Queste dimensioni, che sono comunque abbastanza inusuali in edilizia, hanno richiesto lo studio da parte del team tecnico di ULMA per identificare la soluzione più adeguata. Per la sua versatilità e la garanzia di finiture di qualità che offriva è stato scelto il sistema di casseforme ENKOFORM HMK con travi da 2m sospese.

Per la distribuzione dei carichi sono state utilizzate torri di carico, controventando tra di loro i puntelli ALUPROP, e altri sistemi di puntellazione. Visti gli elevati ritmi di esecuzione, sono stati necessari 9.300m3 di torri di carico assemblate in contemporanea. Tra tutte le strutture realizzate, vale la pena citare, per la sua particolare geometria, il solaio curvo collocato all'ingresso principale dell'ospedale.

1.700m2 sono stati realizzati con travi sospese di altezza pari a 1,45m e con profili a spessore variabile tra 1,45 e 27cm. Queste hanno una variabilità da 27cm a 50cm con pendenza massima superiore a 27º rispetto al piano orizzontale. Per puntellare la cassaforma orizzontale ENKOFLEX è stato utilizzato il sistema di puntelli in alluminio ALUPROP, risolvendo così le eventuali problematiche in termini di cassaforma poste dai solai con altezza fino a 6m, insieme alle torri di carico.