Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Casseforme e Ponteggi per l'edilizia

Progetto Idroelettrico El Cajón, Tepic, Messico

Un progetto di edilizia idraulica con qualità e finiture d'eccellenza

Descrizione

Il Progetto Idroelettrico El Cajón, situato sul fiume Santiago, è il progetto infrastrutturale più grande mai realizzato in Messico negli ultimi dieci anni. Rientra nel Sistema Idrologico di Santiago ed è stato progettato per generare energia elettrica mediante due gruppi da 375MW. La stima media annuale dell'energia prodotta è pari a 1.228,64GWh. È il secondo più grande progetto, in termini di produzione di energia, tra i sei costruiti ad oggi in Messico.

Contribuirà alla regolazione del deflusso delle acque dal proprio bacino e beneficerà della Centrale Elettrica di Aguamilpa. Questo perché quando questo bacino riceve gli apporti idrici controllati dal fiume, aumenta la generazione costante dell'energia, riducendo così le possibilità di fuoriuscita delle acque dallo scolmatore.

Soluzione ULMA

Diversi progetti minori sono stati realizzati insieme al progetto principale, quali, ad esempio, i 42km delle strade di accesso, le due linee di circuiti da 400kV di lunghezza totale pari a circa 18km, che modificano il corso del fiume Santiago attraverso due gallerie con porta in sezione, un ponte sul fiume Santiago nonché altri diversi progetti infrastrutturali, per lo sviluppo sociale e la tutela ambientale.

La cassaforma per solai RAPID, sicura ed estremamente durevole, è stata utilizzata per la costruzione dei solai per la sala macchinari sotterranea che ospita due unità di turbo generatori con una potenza installata totale pari a 750MW in uscita dal generatore.

Grazie alla perfetta combinazione di sistemi rampanti di traslazione e la cassaforma verticale ENKOFORM V-100, si è riusciti a superare le difficoltà insite nella costruzione delle pareti, della galleria dello scolmatore e della zona generatori della sala macchinari.

Sistemi rampanti senza traslazione, il sistema ENKOFORM V-100 e le travi sono stati utilizzati per la realizzazione delle pile nello scolmatore a controllo dell'eccesso di flusso, delle pareti curve, della condotta di scarico e della trave di testa.

A sostegno della cassaforma per solai sono stati impiegati puntelli SP leggeri ma robusti. Grazie al loro design speciale, è stato possibile adattarli velocemente alle esigenze dei processi costruttivi.